Kilmainham Gaol

Trasformato in un museo, Kilmainham Goal è un'antica prigione, dove furono recluse molte delle persone che lottarono per l'independenza dell'Irlanda.  

Inaugurata nel 1796, l'antica prigione di Kilmainham (Kilmainham Gaol) per più di 100 anni fu la casa di coloro che lottarono per l'indipendenza dell'Irlanda. Oggi qui si possono vedere le celle e le zone comuni della prigione, rimaste impassibili di fronte alle tantissime esecuzioni capitali. 

La carcere di Kilmainham continua ad avere uno spazio speciale nella memoria degli irlandesi, poiché grazie alla lotta di coraggiosi patrioti che furono incarcerati e uccisi, l'Irlanda ottenne la sua indipendenza.

La vita a Kilmainham Gaol

Nella stessa carcere si recludeva qualsiasi tipo di prigioniero: donne, uomini o bambini per piccoli furti. Le scure e fredde celle, dove si trovavano i prigionieri, erano illuminate soltanto dalla tenue luce di una candela, una fonte di calore insufficiente per un luogo così umido e freddo.

Con l'arrivo della carestia nel 1848, milioni di persone si videro obbligate a rubare per poter mangiare e ciò peggiorò la vita nella prigione, ormai troppo affollata. Malgrado ciò, erano molti coloro che si rallegravano di trovarsi in prigione per poter mangiare qualcosa.

L'ultimo prigioniero fu liberato nel 1924, poco prima della chiusura della carcere; era Éamon de Valera, colui che successivamente divenne Presidente dell'Irlanda.

Anche se oggi la carcere di Kilmainham non accoglie prigionieri, è comunque un luogo pieno di storia. 

Visita della prigione

La visita guidata a Kilmainham Gaol parte dalla cappella della carcere, dove Joseph Plunkett si sposò con Grace Gifford poco prima d'essere fucilato, per la sua partecipazione nella “Rivolta di Pasqua”.

Il percorso continua luongo i corridoi che portano alle antiche e lugubri celle e termina nel cortile dove si realizzavano le esecuzioni. Conclusa la visita guidata, si può visitare il museo della carcere, dove si mostrano oggetti che appartennero ai prigionieri.

Un luogo da non perdere

Kilmainham Gaol ebbe un ruolo fondamentale nella storia del Dublino e dell'Irlanda e conserva il rispetto degli irlandesi e dei turisti. La visita della prigione è una maniera divertente di conoscere vari capitoli della storia irlandese, con l'unico inconveniente che le visite solo si realizzano in inglese.

Le visite sono guidate e durano circa un'ora.

Orario

Da aprile a settembre: tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00.
Da ottobre a marzo: tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:30.

Prezzo

Adulti: 9€.
Studenti: 5€.
(Acquisto online 1€ di sconto).

Trasporto

Autobus: Old Kilmainham, linee 78A e 206; Emmet Rd. (Kilmainham Cross), linee 51B, 51C, 78A e 206.